Arriva l’hard disk “piccolo piccolo”, memorizza i bit negli atomi

bitRealizzato l’hard disk più piccolo del mondo: sfrutta gli atomi per immagazzinare i bit con una densità 500 volte maggiore rispetto ai migliori dispositivi attualmente in commercio, tanto che sarebbe possibile scrivere tutti i libri del mondo nello spazio di un solo francobollo. Lo annunciano sulla rivista Nature Nanotechnology i ricercatori del Kavli Institute of Nanoscience, presso l’Università di Delft, nei Paesi Bassi. Il nuovo hard-disk “salva spazio” si basa su una superficie di rame sulla quale gli atomi di cloro si dispongono formando una perfetta scacchiera: quando manca un atomo, si forma uno spazio vuoto, che può essere riempito trascinando gli atomi accanto grazie all’ausilio dell’ago di un microscopio a effetto tunnel.

Fonte: CorriereComunicazioni.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...