Google, intelligenza artificiale per tagliare le bollette

GoogleUsare l’intelligenza artificiale per abbattere i costi energetici. Così Google è riuscita a ridurre la voce in bilancio relativa ai consumi dei centri di elaborazione dati. Elettricità e acqua necessarie per raffreddare i server che consentono il funzionamento del motore di ricerca e di altri servizi online della compagnia, come YouTube e Gmail. Mountain View ha impiegato il proprio sistema di apprendimento automatico DeepMind per gestire l’utilizzo di corrente elettrica nei data center, riuscendo a ridurre del 40% i consumi legati al raffreddamento e del 15% i consumi complessivi dei centri di calcolo. Per Google si tratta di “un passo in avanti fenomenale”, che consentirà di “migliorare enormemente l’efficienza energetica e ridurre le emissioni complessive di gas serra”. Con tecnologie come DeepMind, spiega la compagnia, “possiamo usare l’apprendimento automatico per consumare meno energia e contribuire a rispondere a una delle sfide globali più grandi: il cambiamento climatico”.

Fonte: CorriereComunicazioni.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.