Idee di viaggio: lago di Garda

Quando si pensa ai laghi del Trentino il primo bacino che viene in mente è quello del Garda, il più grande d’Italia, diviso anche tra Veneto e Lombardia, che qui si estende nell’Alto Garda. La parte settentrionale del lago bagna le rive di località costiere che costituiscono una forte attrazione per gli appassionati di sport acquatici come la vela, la canoa e il windsurf, per gli amanti della spiaggia e per chi cerca relax nella confortevole cornice delle Dolomiti che svettano in lontananza e di porticcioli raffinati. Torbole, per la sua posizione che la pone al centro di forti venti e correnti, è particolarmente amato dai surfisti; mentre Arco e Riva del Garda appagano escursionisti, ciclisti, campeggiatori e amanti del turismo termale e della buona cucina.Poco più a sud troviamo la Val di Ledro con l’omonimo lago, uno dei più limpidi della regione.Qui è possibile fare passeggiate ed escursioni in bicicletta, lungo 200 chilometri di pista ciclabile, o distendersi sulla spiaggia circondata da prati e boschi.

Fonte: Italia.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...