Pokemon Go, gli avversari non stanno a guardare

pokemonIl successo sensazionale di Pokemon Go ha messo in apprensione le grandi aziende dei videogame spingendole a una corsa per cercare di capire con quale prodotto potranno fare concorrenza al gioco sviluppato da Niantic (uno spin off di Google) che, anche grazie alle funzionalità di realtà aumentata, si è trasformato in un fenomeno globale. Ma “clonare” Pokemon Go, almeno per ora, non sarà impresa semplice, come confermano gli executive dei big del settore, da Sony a Rovio (il creatore di Angry Birds), e potrebbe anche non essere la mossa giusta.Pokemon Go è il gioco mobile più scaricato al mondo da quando è stato lanciato sul mercato, a luglio. Centinaia di sviluppatori di giochi nelle grandi aziende stanno usando la app per capire come abbia fatto a ammaliare il pubblico di tutto il pianeta. Ma per ora si studia e basta.”Non è ancora il momento per altre aziende di rilasciare una app con la realtà aumentata”, afferma Neil Young, chief executive della società che sviluppa mobile game N3twork ed ex group general manager di Electronic Arts. “Ora il momento è tutto di Pokemon Go.”

Fonte: CorriereComunicazioni.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...