Wi-fi per il turismo, ecco la strategia del governo

turismoBanda ultralarga per collegare tutti i siti turistici e culturali, una rete wi-fi diffusa e federata con un sistema di accesso unico, compatibile anche con Spid, dati pubblici e privati aperti, con standard e regole di utilizzo che consentano lo sviluppo di servizi. Sono i punti salienti del protocollo di intesa firmato lo scorso luglio da Mise, Mibact e Agid e che oggi viene pubblicato il testo.L’obiettivo del protocollo è la creazione di nuovi servizi digitali nell’ambito  del turismo in grado di “facilitare l’accesso di cittadini e visitatori al patrimonio artistico, naturale e culturale” e di “creare un ambiente fertile per il settore privato all’interno del quale sviluppare applicativi e servizi a valore aggiunto”.

Fonte: CorriereComunicazioni.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.