Ecco il mobile banker che ha colpito 318.000 utenti Android

Il Trojan di mobile banking, nascosto all’interno della rete pubblicitaria AdSense di Google, è progettato per rubare informazioni relative alle carte di credito e dati personali come i contatti e il registro delle chiamate.
Svpeng, una modifica del Trojan per il mobile banking, nascosto all’interno della rete pubblicitaria AdSense di Google, è stato recentemente scoperto dagli esperti di Kaspersky Lab. Dalla metà di luglio, Svpeng è stato rilevato su circa 318.000 dispositivi Android, con una media di infezione che ha raggiunto 37.000 utenti al giorno. I cyber criminali stavano sfruttando un bug in Google Chrome per Android al fine di rubare informazioni relative alle carte di credito e dati personali come i contatti e il registro delle chiamate.Il primo caso conosciuto di attacco Svpeng, sfruttando un bug di Chrome per Android, è avvenuto a metà luglio su una testata online russa di notizie. Durante l’attacco, il Trojan si scarica di nascosto nei dispositivi Android dei visitatori del sito Web.

Fonte: BitMat.t

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.