L’assassina di Belleville di Serge Quadruppani

l-assassina-di-belleville
Durante una rapina in un supermercato, due tizi prendono in ostaggio tre persone: una giovane donna, il direttore del negozio e un tale che tiene sottobraccio una cartella. Quando la brutta avventura sembra finita, la ragazza sparisce assieme alla cartella piena di preziosi documenti. E inizia a mettere a segno un colpo dopo l’altro. Di lei si conosce soltanto il nome, Juliette. È forse Juliette Weiss, la professoressa di italiano? Oppure Juliette Lenoir, la grafica? O invece Juliette Grey, la disoccupata dagli amori fugaci?

[Leggi l’estratto e acquista]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.