A tavola con le Patate Rosse

Un po’ di storia

La patata rossa affonda le sue origini negli altopiani di Colfiorito alla fine della seconda metà del XVIII secolo, quando venne introdotta, secondo i più accreditati studi storici, dal passaggio nello Stato Pontificio delle truppe Imperiali e successivamente durante l’occupazione francese nel periodo napoleonico.La Patata Rossa di Colfiorito appartiene alla varietà olandese Désiré, ed è riuscita ad ambientarsi perfettamente nel montuoso Altopiano di Colfiorito perché predilige le zone piovose, i terreni sabbiosi e le temperature basse; ha inoltre un’ottima resistenza ai parassiti e alle malattie. Viene coltivata in quantitativi modesti ed è spesso difficile da reperire al di fuori della zona di produzione. [continua a leggere su turismo.it]

La ricetta: sbriciolata di patate rosse

Sperimentare nuovi gusti salati ispirandoci ai dolci è un gioco culinario divertente! Ispirati da queste ricette di successo abbiamo voluto sperimentare un nuovo impasto saporito e dalla consistenza più morbida: la sbriciolata di patate. Uno sfizio da servire a fette che custodisce un ghiotto ripieno da scoprire morso dopo morso!

Ingredienti:

  • Patate rosse 600 g
  • Mozzarella di bufala affumicata 250 g
  • Pancetta arrotolata a fette 100 g
  • Amido di mais (maizena) 200 g
  • Uova medio 1
  • Parmigiano reggiano da grattugiare 80 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Per realizzare la sbriciolata di patate per prima cosa cuocete le patate con tutta la buccia e partendo da acqua fredda, lessatele per 30-40 minuti a partire dall’ebollizione, o fino a quando, infilzandole con i rebbi di una forchetta non risulteranno morbide.

Tagliate a fette la mozzarella di bufala affumicata, adagiate le fettine su un vassoio rivestito con carta assorbente e poi coprite con un altro foglio di carta e con le mani fate una leggera pressione così da strizzarle per bene. Lasciatele riposare così per 20 minuti, in modo che si asciughi bene la mozzarella.

Una volta che le patate saranno cotte schiacciatele con lo schiacciapatate e raccogliete la purea in una ciotola ampia, fatele intiepidire e poi aggiungete l’amido, metà del Parmigiano, il sale, l’uovo intero e lavorate il tutto con le mani fino a ottenere un composto omogeneo.

Rivestite con carta forno una tortiera del diametro di 20 cm di diametro e versatevi circa quattro cucchiai colmi d’impasto per creare una base omogenea. Pressate con le dita l’impasto per compattarlo. Adagiate sulla base le fettine di mozzarella spezzettate grossolanamente con le mani e la pancetta arrotolata, dunque ricoprite il tutto con il resto dell’impasto che dovrete far aderire per bene in modo tale da creare un coperchio e che sbriciolerete grossolanamente con le mani nella parte più superficiale. Condite con un filo di olio e pepe.

Aggiungete il resto del Parmigiano in superficie e cuocete in forno preriscaldato a 180°, nel ripiano medio, per 25 minuti. Trascorsi i 25 minuti proseguite la cottura per 8 minuti con il grill. A cottura ultimata la sbriciolata salata si presenterà ben dorata in superficie, sfornatela, lasciatela intiepidire e poi servitela tagliate a fette.

[acquista il libro e scopri tante altre ricette]

giallo-zafferano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.