Mappato per la prima volta il “dark web”

UN GRUPPO di ricerca guidato dall’italiano Carlo Ratti, direttore del Senseable City Lab al Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston, ha messo a punto la prima mappa del “dark web”, la parte più inaccessibile e nascosta della rete Internet. Secondo lo studio, pubblicato in via preliminare online su arXiv, sarebbe in realtà improprio definire il dark web come una rete, perché le connessioni che legano i suoi siti sono in numero molto inferiore a quelle del web “aperto”.

Fonte: Repubblica.it

Android sorpassa Windows

Finisce un’epoca per Microsoft: Android, il sistema operativo “mobile” di Google, ha superato per la prima volta Windows, sistema per pc di Redmond, per quanto riguarda l’utilizzo di internet a livello globale. Il sorpasso, trainato soprattutto dal boom di smartphone in Asia, è stato certificato dalla società d’analisi StatCounter.

Fonte: CorriereComunicazioni.it

Amazon stoppa il supermercato senza casse

Per ora è la rivincita dei cassieri. Amazon go, il negozio senza casse né dipendenti aperto in via sperimentale a Seattle non funziona. La sua versione beta, ha scritto il Wall Street Journal, ha fallito. L’app che avrebbe dovuto consentire agli utenti di entrare nel negozio, prendere quello che si vole e uscire pagando direttamente con un passaggio del cellulare su una torretta dotata di sensore, non riesce a gestire “più di venti persone contemporaneamente”. Motivo per cui la società ha posticipato la data da destinarsi l’apertura al pubblico.

Fonte: CorriereComunicazioni.it

Samsung “spegne” per sempre il Galaxy Note 7

A pochi giorni dalla presentazione, il 29 marzo, del Galaxy S8 il telefono del rilancio, Samsung “spegne” definitivamente il Galaxy Note 7, lo smartphone le cui vendite sono state sospese per problemi alla batteria. Dopo una serie di richiami e un programma sostituzione, l’azienda coreana ha deciso infatti di inviare un aggiornamento software entro la fine del mese che disabilita la ricarica delle batterie su tutti i Galaxy Note 7 del mondo.

Fonte: CorriereComunicazioni.it

Salute fai da te? Ecco il decalogo contro le bufale online

Occuparsi della propria salute bypassando medico e farmacista non è mai una buona idea. E in ogni caso utilizzare Internet per informarsi correttamente non è semplice né intuitivo, e le persone potrebbero avere bisogno di una guida per non imbattersi in “fake news” e altri generi di contenuti inattendibili. Per dare una risposta a questo bisogno di chiarezza “online” Sanofi Italia ha dato vita a un decalogo per orientarsi in rete, presentato durante l’iniziativa “social health, istruzioni per l’uso”.

Fonte: CorriereComunicazioni.it

Whatsapp, marcia indietro sulle storie

Whatsapp fa marcia indietro sulle Storie. Lanciate sull’app di messaggistica a fine febbraio, praticamente in contemporanea con il debutto su Facebook, le storie che si autoeliminano dopo 24 ore sono già finite in soffitta. Dopo le lamentele degli utenti WhatsApp, di cui è proprietaria Facebook, annuncia infatti il ritorno dello status testuale, sparito per far posto a foto e a video che spariscono dopo un giorno sul modello di quelle “originali” firmate Snapchat.

Fonte: CorriereComunicazioni.com

5G, via alla sperimentazione in cinque città

Via al processo di sperimentazione del 5G in Italia che interesserà 5 città italiane: l’area metropolitana di Milano, Prato, L’Aquila, Bari e Matera. Con la pubblicazione, sul sito del ministero dello Sviluppo economico, dell’avviso pubblico relativo ai progetti per la sperimentazione del 5G, inizia il cammino per dotare l’Italia di una tecnologia per reti mobili di V generazione. Il 5G non è semplicemente un’evoluzione del 4G, ma è una piattaforma che apre nuove opportunità di sviluppo. Si tratta di una tecnologia abilitante per servizi innovativi che cambieranno profondamente, ad esempio, il modo di vivere e di spostarsi dei cittadini o il modo stesso di produrre da parte delle imprese. E’ una tecnologia in forte discontinuità con il passato sia per quanto riguarda la velocità che il tempo di latenza; ha potenzialità enormi sul fronte dei servizi che potranno essere sviluppati e sarà volano di crescita per il nostro sistema produttivo.

Fonte: CorriereComunicazioni.it