Archivi tag: firenze

Firenze, riapre il Corridoio Vasariano

A Firenze sono riprese dal 4 ottobre le visite nel Corridoio del Vasari, il percorso che collega Il giardino di Boboli e Palazzo Pitti alla Galleria degli Uffizi. Un luogo reso famoso dal romanzo di Dan Brown, Inferno, la cui versione cinematografica é attesa nelle sale italiane dal 13 ottobre. Si tratta di un utilizzo temporaneo: solo fino al 30 novembre, dopodiché sarà chiuso per restauri. La visita inoltre avrà notevoli limitazioni dopo che la Direzione delle Gallerie degli Uffizi aveva ottenuto l’autorizzazione dal Comando provinciale dei Vigili del Fuoco e dopo che è stata completata la specifica formazione antincendio del personale.

Fonte: WebItMag.it

Firenze Hotel Pitti Palace al Ponte Vecchio

Ubicato nel centro della città, l’hotel offre facile accesso alla zona di Firenze dedicata allo shopping, alle attrazioni turistiche e ai divertimenti. Sorge a pochi passi da Palazzo Vecchio e dal Campanile di Giotto. Ci sono una moltitudine di strutture e servizi a disposizione degli ospiti dell’hotel, come per esempio terrazza sul tetto, sale riunioni e bar. Il banco accettazione è operante ventiquattro ore su ventiquattro, dove il personale cordiale potrà raccomandarvi attrazioni da visitare, oltre a fornire informazioni relative alla zona. Il personale poliglotta sarà felice di offrirvi preziosi suggerimenti sulla zona circostante per la vostra visita a Firenze.

Fonte: ItalyHotelService.com

Toscana, Firenze la più amata dai turisti

Firenze si conferma come la destinazione più amata dai turisti che visitano la Toscana. Nel 2015 il capoluogo è la destinazione ‘top’ della regione (+5,2% l’area fiorentina e +5,8% il capoluogo). Ad essa è strettamente correlato il risultato di Prato (+4%). Il ritorno degli italiani al mare e quello degli stranieri nell’interno favorisce il buon risultato delle provincie di Grosseto (+4,6%), Livorno (+2.1%) e Massa Carrara (+0,7%). Lucca tiene (-0,1%) nonostante il crollo delle presenze dei russi in Versilia, compensato dalla crescita degli italiani sulla costa e in Garfagnana, oltre che degli stranieri nella collina lucchese. Arezzo e Siena realizzano ottimi risultati grazie ai loro paesaggi collinari e rurali ed alle città d’arte.

Fonte: Travelquotidiano.com