Archivi tag: Roma

Roma capitale dello Spid

downloadRoma “capitale” dello Spid. Da oggi tutti i servizi on line per il cittadino del Comune sono accessibili tramite Spid, il Sistema Pubblico di Identità Digitale che semplifica il rapporto con l’amministrazione. Attraverso un unico nome utente e una sola password sarà possibile fruire in modo veloce e sicuro dei servizi in rete delle pubbliche amministrazioni che progressivamente stanno aderendo al nuovo sistema di login.In questo modo, Roma Capitale dà concreto seguito alla delibera della Giunta Capitolina dell’11 novembre 2016 e alla sottoscrizione della convenzione con Agid, l’Agenzia per l’Italia Digitale. “A partire da oggi le oltre 700mila persone in Italia già in possesso di un’identità digitale Spid potranno accedere a oltre 60 servizi on line di Roma Capitale senza bisogno di ulteriori registrazioni”, spiega Flavia Marzano, assessora a Roma Semplice.

Fonte: CorriereComunicazioni.it

Star Wars: la mostra al Vittoriano di Roma

Dopo aver invaso Milano con le loro battaglie, se non altro in forma virtuale, Stormtrooper e ribelli sono pronti a sfidarsi nuovamente a Roma. Questa volta, però, sotto forma di modellini. È stata infatti inaugurata negli spazi dell’Ala Brasini del Complesso del Vittoriano la mostra Guerre Stellary – Play, un vero e proprio omaggio al connubio tra modellismo e passione per la saga fantascientifica di George Lucas.In esposizione oltre 1000 pezzi tra gadget, modellini, action figures e stampe d’epoca, alcune esposte per la prima volta in Italia, con l’obiettivo di condurre i visitatori attraverso un viaggio interstellare che dura ormai da quattro decenni. Guerre Stellari – Play, in particolare, si concentra sull’aspetto ludico legato alla saga cinematografica, portando in scena alcuni pezzi esemplificativi dell’infinita produzione di merchandising incominciata nel 1977, con l’uscita in sala del primo film.

Fonte: Wired.it

La Nuvola di Fuksas verrà aperta nel 2017

La travagliata storia del nuovo centro congressi di Roma, quella Nuvola di Fuksas fiore all’occhiello della futura Roma congressuale, si conclude con un lieto fine: l’opera, a 17 anni dal progetto e a 8 dall’inizio dei lavori, è stata finalmente conclusa: l’inaugurazione ufficiale è fissata per il prossimo 29 ottobre, quando una diretta Rai mostrerà la struttura al paese, ma l’operatività slitta al 2017, dopo i collaudi che saranno effettuati nei prossimi 6/8 mesi. Presentato alla stampa due giorni fa, si legge su Eventreport.it, il centro congressi ha una capienza complessiva di 8.000 posti, di cui 1.762 nello scenografico auditorium avvolto in un telo in fibra di vetro microforato che ricorda una nuvola sospesa e 6.000 nella sala plenaria modulare e a configurazione multipla (fino a 24 sale) contenuta nella “teca” di acciaio e vetro già divenuta icona. A corollario, uno spazio di 6mila metri quadrati sotto l’auditorium da utilizzare come area espositiva, banqueting o per presentazioni di prodotto, e poi business center, uffici, cabine traduzione, sale regia e aree di ospitalità. Per realizzare la struttura, fa notare l’impresa costruttrice Condotte d’Acqua, sono state utilizzate 20mila tonnellate di acciaio, pari a quasi 3 volte la quantità di ferro usata per la Torre Eiffel.

Fonte: TTGItalia.com