5G, via alla sperimentazione in cinque città

Via al processo di sperimentazione del 5G in Italia che interesserà 5 città italiane: l’area metropolitana di Milano, Prato, L’Aquila, Bari e Matera. Con la pubblicazione, sul sito del ministero dello Sviluppo economico, dell’avviso pubblico relativo ai progetti per la sperimentazione del 5G, inizia il cammino per dotare l’Italia di una tecnologia per reti mobili di V generazione. Il 5G non è semplicemente un’evoluzione del 4G, ma è una piattaforma che apre nuove opportunità di sviluppo. Si tratta di una tecnologia abilitante per servizi innovativi che cambieranno profondamente, ad esempio, il modo di vivere e di spostarsi dei cittadini o il modo stesso di produrre da parte delle imprese. E’ una tecnologia in forte discontinuità con il passato sia per quanto riguarda la velocità che il tempo di latenza; ha potenzialità enormi sul fronte dei servizi che potranno essere sviluppati e sarà volano di crescita per il nostro sistema produttivo.

Fonte: CorriereComunicazioni.it

iPhone 8 avrà schermi OLED e ricarica wireless

iphoneNon sono più speculazioni, ma notizie con il timbro dell’ufficialità. iPhone 8, quello del decennale, avrà display OLED e ricarica wireless. Intanto il titolo di Apple segna un nuovo record, polverizzando quello del 2015. Non è più gossip, ma si tratta di atti ufficiali: Apple si sta rifornendo di schermi OLED da Samsung e fa il suo ingresso in Wireless Power Consortium, dedicato alla tecnologia ricarica wireless. In poche parole iPhone 8, quello del decennale, avrà display Oled e Wireless Charging. Intanto il titolo segna un nuovo record intraday (135.09 dollari), polverizzando quello precedente del 2015.Apple ha siglato un nuovo accordo del valore di 4,5 miliardi di dollari, per comprare da Samsung altri 60 milioni di pannelli OLED, totalizzando 160 milioni di schermi. Samsung si conferma il fornitore di Apple per quanto concerne le memorie e per gli schermi del suo smartphone.

Fonte: ITespresso.it

Non solo Tv, Sky sbarca nel mercato mobile

smartphoneSky lancia il suo operatore mobile virtuale in Gran Bretagna: il gruppo della pay-Tv ha presentato Sky Mobile, l’Mvno che trasforma Sky a pieno titolo in un fornitore di servizi quad-play, visto che già offre anche la banda larga.L’Mvno di Sky opererà usando la rete mobile di O2 Ok e offrirà chiamate e Sms gratis a livello nazionale, piani flessibili e personalizzabili e funzioni di sincronizzazione con gli altri servizi Sky. I Giga di dati si potranno trasportare da un mese all’altro: i proprietari di un cellulare in Uk che aderiranno al piano di Sky Mobile avranno la possibilità di mettere i dati non utilizzati in una sorta di “salvadanaio” dove resteranno a disposizione fino a tre anni. Inoltre i componenti di una stessa famiglia potranno prendere fino a 5 Sim e dividersi i dati non utilizzati tra loro, attingendo al “salvadanaio” comune.

Fonte: CorriereComunicazioni.it

Wind – 3 Italia, fusione completata

Nasce un nuovo operatore con 31 milioni di clienti nei servizi mobili e 2,7 milioni nella telefonia fissa. Maximo Ibarra, attuale Ceo di Wind, guiderà la joint venture CK Hutchison e VimpelCom che controlla sia 3 Italia che Wind. L’ora della fusione di Wind e 3 Italia è scattata e nasce un nuovo operatore con 34 milioni di clienti complessivi (31 milioni di clienti nei servizi mobili e 2,7 milioni nella telefonia fissa) e 6,25 miliardi di euro di ricavi totali. Maximo Ibarra, attuale Ceo di Wind, guiderà la joint venture paritetica CK Hutchison e VimpelCom che controlla sia 3 Italia che Wind. Invece Vincenzo Novari, Ceo di 3 Italia, è stato nominato Special Adviser di CK Hutchison. Nella joint venture, assumono incarichi anche Dina Ravera (Merger Integration Officer) e Stefano Invernizzi (Cfo).Wind – 3 Italia, fusione completataLo scorso primo settembre la Commissione Europea ha concesso semaforo verde, in cambio di 7 miliardi di euro di investimenti in infrastrutture digitali e garanzie in termini di copertura e velocità. L’approvazione definitiva è stata data a fine ottobre dal Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE).“La nuova azienda prevede di raggiungere, a tendere, sinergie in termini di costi e investimenti per un valore di 700 milioni di euro all’anno” spiega una nota: “Oggi è un grande giorno per lo sviluppo dell’economia digitale in Italia. Questa operazione non solo darà vita ad un operatore nuovo e competitivo, ma genererà investimenti significativi che guideranno lo sviluppo dell’infrastruttura digitale del Paese“, ha dichiarato Canning Fok, Co-Managing Director di CK Hutchison.

Fonte: ITespresso.it